home   >   News   >  Squadra   >  10.11.2018 vs Vicenza

10.11.2018 vs Vicenza

Treviso (10.11.18) – Esordio vincente della PDM Treviso nel campionato di basket in carrozzina, Serie B, 2018/2019. Un rotondo 56-24 che fotografa perfettamente il divario tra i padroni di casa e gli ospiti del Wheelchair Basket Vicenza.

La PDM deve rinunciare a Ezeanyim che ha subito un infortunio alla mano sul quale sono stati applicati alcuni punti di sutura e per il quale verranno valutati nei prossimi giorni i tempi di recupero. Sorte simile anche per Giro vittima di un forte risentimento alla mano che gli ha impedito di scendere in campo dopo aver provato durante il riscaldamento.

Anche Vicenza è arrivata a Treviso non in formazione tipo a causa della defezione annunciata del centro Zamboni che sta ancora recuperando da un intervento alla spalla.

Il primo canestro della stagione è tuttavia di Vicenza ma il 2-0 sarò anche l’unico vantaggio dei berici.

La PDM, scesa in campo con Marcuzzo, Ambrosetti, Favretto, Dal Ben e Saracino, orchestra con calma e costanza in zona d’attacco arrivando più volte a soluzioni comode sotto le plance. La tensione dell’esordio presenta però il conto ai tiratori trevigiani che sbagliano molti canestri facili. Questo non impedisce comunque ai padroni di casa di andare a segno con molta più costanza degli avversari.

Stesso copione nel secondo quarto con la PDM che arriva con costanza del ferro vicentino commettendo però molti errori banali e Vicenza che al contrario fatica ad attaccare il canestro e si accontenta di tirare da fuori ma difficilmente con tiri non contestati. Si va all’intervallo lungo con il risultato di 31-14.

Nel terzo parziale di gioco la nota da segnalare è la difesa trevigiana che trova soluzioni più efficaci per far faticare gli avversari e costringerli più volte a perdere palla per infrazione di 24”. Vengono infatti concessi solo 2 canestri a Mauro Ferro, dei quali il secondo praticamente sulla sirena di fine quarto.

L’ultima frazione di gioco è puro garbage time e coach Cricco chiede ai giocatori in campo di provare soluzioni alternative che devono ancora essere affinate. L’ultima sirena fissa il risultato sul 56-24. E con i giocatori della PDM che vanno ad abbracciare il numeroso pubblico accorso.

“Sono contento per il risultato” chiosa coach Cricco ”E’ ovvio che l’esordio, soprattutto in casa, porta con se alcune ansie e paure che ti condizionano, soprattutto nei primi minuti di gioco. Nonostante ciò i ragazzi hanno saputo stare tranquilli e hanno seguito quello che era il piano partita. Ho visto buone cose ed altre invece che non mi sono piaciute, soprattutto in difesa. Per fortuna certi errori non ci sono stati fatali ma dobbiamo tornare in palestra a lavorare per sistemarli. Le percentuali al tiro oggi non sono state delle migliori ma in questo periodo, visti anche i carichi di lavoro, non mi preoccupo. Il tiro, come sempre, va e viene”

“Son contento per il risultato” è il commento del presidente Barbisan”ma anche per la bella cornice di pubblico. Un ringraziamento alle ragazze del Noi Gym di Breda di Piave che vengono a ravvivare le pause di gioco. L’augurio è che questa sia solo la prima tappa di un viaggio che speriamo ci porti il più distante possibile”

Tabellino Completo