home   >   News   >     >  Una giornata sugli ultraleggeri del Cav

Una giornata sugli ultraleggeri del Cav

 



La tribuna di Treviso - 14 giugno 2010
pagina 10   sezione: PROVINCIA

NERVESA. Hanno lasciato carrozzine e protesi a terra per sorvolare il Montello e il greto del Piave a bordo degli ultraleggeri del Centro aerosoccorso veneto. Un'avventura speciale, quella dell'altro giorno, vissuta dagli atleti della Polisportiva Disabili Marca. L'aviosuperficie di Nervesa ha infatti ospitato una sorta di gemellaggio tra Cav e Pdm. Grazie alla disponibilità del comandante Giancarlo Zanardo, i cestisti - giunti terzi nel campionato di serie A/2 di pallacanestro in carrozzina - hanno potuto dedicare alcune ore alla passione per il volo. Il comandante Zanardo ha ospitato gli sportivi nel suo hangar, dove si è anche pranzato ammirando i velivoli da lui ricostruiti: dal Fokker Dr1 al Flyer dei fratelli Wright, dal P51 Mustang allo Spad III di Francesco Baracca. Un giorno speciale anticipata dai voli sui due Savage portati a Nervesa da Fausto Bernardini, uno dei piloti dell'Aeronautica Militare della Base di Istrana che volano anche con il Cav. «Dal momento che il figlio di Bernardini gioca con noi, abbiamo pensato di provare questa bella esperienza» ha detto Paolo Barbisan, presidente della Polisportiva. -

(Simone Bianchi)